martedì 6 marzo 2012

primo pane della Checca


L'albero genealogico della Gina, la mia pasta madre, ha già molti rami: da qualche settimana, infatti, è stata spacciata a ben tre nuove panificatrici!
Questo è il SUPER esperimento della Checca, che ieri sera ha fatto il suo primo pane. Sono fiera di questo risultato.... e sono ancora più felice dall'euforia che ha contornato questa nuova panificazione.
La soddisfazione nel fare il pane non è spiegabile a parole, è quel potere da demiurgo che si riesce a provare, quel successo nel "plasmare la materia" che ti sembra avvicinarti al divino, che ti fa sentire creatore con le tue mani di un successo...
Ieri abbiamo avuto un "filo diretto" e tra qualche suggerimento e qualche consiglio alle 21 di ieri sera la Checca ha sfornato la sua prima creatura!
Il suo unico problema è stato la lievitazione, infatti, nei 17 gradi della sua cucina questo bel pane ha fatto un po' di fatica a gonfiare, ma dopo essere stato messo al riparo nel forno spento la cosa ha preso un'altra piega e ... Risultato ottimo... almeno apparentemente....

1 commento:

  1. Viva Il paneee!!!Viva il lievito madre Gina e le sue figlie!!!

    RispondiElimina