venerdì 4 gennaio 2013

pane di segale alle olive... in barattolo


Nella vita quotidiana ed anche in cucina possiamo inventare un nuovo uso a tantissime cose: possiamo ricucinare il cibo avanzato dandogli una nuova veste, possiamo cucinare con gli scarti (la vellutata di verdura ad esempio possiamo farla con gli avanzi/scarti della pulitura della verdura!) e possiamo usare oggetti comuni con altre finalità...
Usando la fantasia pertanto possiamo fare un'ottima pratica di riuso, inquinare meno e volerci più bene.
Tutto questo per presentarvi lo strano oggetto con il quale ho fatto il pane: il barattolo! In varie riviste avevo visto i barattoli utilizzati con questa finalità ed ho provato a panificare con l'obiettivo di realizzare un pane tipo "pane a cassetta", un pane da spalmarci sopra della crema di formaggio o delle salsine.
Ho preso dei barattoli da pelati e altri dei legumi li ho lavati bene e dentro ci ho messo la classica carta da forno prima di depositarci il mio impasto.
Il risultato è stato positivo con una bella consistenza soffice, che non si sbriciola e con la parte esterna elastica e morbida senza crosta in modo da poterlo tagliare facilmente.
La variante di oggi è stata ovviamente con la Gina, la mia mitica pasta madre e un mix di farina di segale integrale e manitoba con un'aggiunta di olive.

Ingredienti per un "barattolo di pane":
30 gr di pasta madre rinfrescata
50 gr di farina integrale di segale 
80 gr di farina manitoba
sale q.b. 
6 olive verdi snocciolate e tagliate a pezzetti
mezzo bicchiere di acqua tiepida
Il tutto impastato dopo aver sciolto lievito e cotto a 200° per 30/35 minuti.
Impertante: non dimenticate di togliere il pane dal barattolo a cottura terminata. Se lo lasciate freddare nello stampo tende a "sudare" e restare troppo umido all'interno!

11 commenti:

  1. GIVEWAY per festeggiare il 2° compleanno del mio blog "Le ricette dell'Amore Vero!!! ♥
    IL VINCITORE POTRA' SCEGLIERE IN REGALO IL SUO LIBRO PREFERITO!!!
    Per partecipare clicca qui:
    http://www.lericettedellamorevero.com/2013/01/giveway-premio-blog.html

    RispondiElimina
  2. che bella idea mi piace tantissimo complimenti

    RispondiElimina
  3. Ciao, ti ho appena scoperta sul sito di Alex C'è crisi c'è crisi! e mi sono unita al tuo blog. La pasta madre e il pane in casa sono uno dei miei sogni nel cassetto (essendo io un vero impiastro in cucina). Sarai fra le mie fonti di ispirazione non appena deciderò di buttarmi nell'avventura (molto presto, spero).
    Con calma mi leggerò per bene il tuo blog. Intanto, piacere di averti incontrata!
    Paola

    RispondiElimina
  4. Ciao, anch'io arrivo dal blog di Alex. Complimenti per il blog!!!!! Leggendo la tua esperienza, magari mi converto anche io alla Pasta Madre!!!! Intanto inizio a seguirti con molto piacere

    Sara

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Interessantissimo il tuo blog!!! Mi metto tra i followers così non ti perdo.
    Bravissima!!!
    Iaia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono passata da te... hai mani magiche! grazie della visita

      Elimina
  7. Geniale!
    Non ci avevo mai pensato :)

    RispondiElimina
  8. sto provando a farlo proprio adesso, è in lievitazione: troppo forte questa cottura! ti faccio sapere i risultati!
    grazie
    Sandra

    RispondiElimina
  9. Ciao! Ho appenascoperto il tuo blog con questa ottima idea del pane in barattolo!
    Ci siamo unite ai tuoi lettori fissi, se ti va di ricambiare ci trovi qui:
    www.sevacolazione.blogspot.it
    V

    RispondiElimina